avvocati Verona

CAMBIA LA PRIVACY E IL SUO DIRITTO ALL’OBLIO

Come tutti sappiamo, è ormai da qualche anno che esistono precise regole sulla privacy (Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196), e spesso si sente dire: “si deve fare per la privacy” o “non si può per la privacy”.

Finora non c’era però nessuna regola sul diritto all’oblio, ovvero sul diritto a far cancellare da internet materiale o notizie dannose in violazione del diritto alla privacy.

Nel 2014 è intervenuta la Corte di Giustizia Europea e ha stabilito alcuni principi.

Il nuovo regolamento europeo sulla privacy, che dovrebbe essere approvato nelle prossime settimane, stabilirà invece per la prima volta il suddetto diritto all’oblio.

L’aspetto più importante è che questo potrà essere fatto valere da un cittadino europeo anche nei confronti degli operatori di internet che hanno sede fuori dall’Unione Europea, ad esempio aziende multinazionali come Google o Facebook.

Questa è un’ottima notizia per il diritto alla riservatezza di tutti.

Bisognerà però aspettare due anni, poiché il nuovo regolamento europeo entrerà in vigore solo nel 2018.

( 14 Giugno 2016 – Avv. Roberto Nicolini)

Settori Operativi

Notizie

Email:
Oggetto:
Messaggio:
Quanti occhi ha una persona tipica?

NOTA! Questo sito utilizza i cookies e tecnologie simili.

I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Se non si modificano le impostazioni del browser, si accetta che il sito utilizzi i cookies. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Per saperne di piu'

Approvo